22-24 marzo 2013 - Luk Eri II

Vai ai contenuti

Menu principale:

22-24 marzo 2013

EVENTI > Programma Stagioni passate > Stagione 2012-2013

22 - 24 marzo - RASSEGNA DI FANTASCIENZA

Una bella sorpresa per gli amanti della fantascienza. Siamo riusciti a rintracciare alcuni titoli degli anni ’50/60 che sono capisaldi della fantascienza moderna. Sono pellicole un po’datate ma sempre valide e di estremo interesse per gli appassionati.
La rassegna che si è sviluppata su tre giornate:.

Locandina

Venerdì 22 marzo ore 16.30
: "
La guerra dei mondi"
Il classico dei classici: un’invasione di alieni nei dischi volanti sta distruggendo definitivamente la nostra civiltà, quando non ci sono più speranze… Anche questo film ha visto più di un remake, ma mai all’altezza del primo.
recensione
Venerdì 22 marzo ore 18.00: "
Il cittadino dello spazio"
Uno scienziato riceve uno strano invito con la richiesta di aiuto e viene portato su di un pianeta dove una sofisticata civiltà sta per essere distrutta. Un film sugli alieni che in fondo non sono tanto cattivi, anche se…
recensione
Sabato 23 marzo ore 16.30: "
L’invasione degli ultracorpi"
Il film parla di un’invasione di alieni che si sostituiscono agli umani durante il sonno carpendone la mente ed il corpo, attraverso lo sviluppo da grossi baccelli di un nuovo corpo. Il film ha visto più di un remake ma direi nessuno al livello dell’originale, nonostante gli effetti speciali moderni.
recensione
Sabato 23 marzo ore 18.00: "
Farenheit 451"
Film tratto dal libro di Ray Bradbury e diretto da Francois Truffaut  ci parla del mondo quando i libri saranno vietati e solo un piccolo manipolo di nostalgici se li tramanda a memoria. Un classico di azione e di una forte intensità emotiva, che ha visto anche riduzioni teatrali.
recensione
Domenica 24 marzo ore 17.30: "
2001 odissea nello spazio", il capolavoro di Kubrick che ha vinto un Oscar ci è sembrata la degna conclusione di questa rassegna. Un film affascinante e misterioso che ci fa seguire lo sviluppo dell’uomo attraverso i millenni stimolato dall’apparire di uno strano monolite nero. Arthur C.Clarke oltre che autore del libro da cui è tratto il film, ne ha curato anche la sceneggiatura.
recensione


- - o o O o o - -


 
Torna ai contenuti | Torna al menu