19 ottobre - Luk Eri II

Vai ai contenuti

Menu principale:

19 ottobre

EVENTI > Programma Stagioni passate > Stagione 2013-2014

Sabato 19 ottobre ore 17:30 - Presentazione del libro "Irresistibile Nord" e documentario "La galea perduta"

Un felice incontro dedicato a Venezia: il libro "Irresistibile Nord" di Andrea di Robilant e il film "Venezia e la galea perduta" di Marco Visalberghi e Maurice Ribiere.

Il libro, avvincente e insolito, quasi un giallo ma anche un libro di esplorazioni e di viaggi ed un saggio sulla politica marinara della Serenissima, dalle epoche ancora buie del nostro Medioevo, sul finire del 1300, fino agli inizi del 1600, quando quella politica aveva prodotto i suoi frutti peggiori e Venezia aveva perso il suo primato sul mare.
Il film, storia degli anni 2000, sul ritrovamento in laguna, da parte di un gruppo di archeologi, dello scafo di una galea veneziana del 1300 quasi intatto, l’unica galea ad essere stata ritrovata intera, ha offerto, con le immagini invece delle parole, un affresco dei fasti e del declino della Repubblica Marinara di Venezia nello stesso periodo storico cui si riferisce il libro.
La galea, una nave lunga fino a 180 metri, e larga 3, quasi un lunghissimo ponte, progettata dagli artigiani dell’Arsenale di Venezia con i pochi strumenti di calcolo allora disponibili, costruita in gran segreto, con un sistema seriale del tutto innovativo, è stata una nave da guerra che tuttavia trasportava velocemente i carichi più preziosi: le spezie, il pepe, per la conservazione dei cibi, le sete e i velluti per il lusso nel mondo.
La galea, con i suoi 180 rematori, che nelle emergenze si trasformavano in combattenti, poteva assicurare i commerci da oriente fino alle terre del Nord e garantire ad un mercante veneziano, che aveva caricato 6 sacchi di pepe, di guadagnare tanto da comprare un palazzetto a Venezia.
Il film e il libro, abbinati nello stesso incontro, hanno costituito, quel pomeriggio, per l’interesse dei presenti, una felice combinazione di notizie, di parole e d’immagini belle, che hanno meravigliato e sorpreso.

Recensione

Locandina

                                                                                 - - o o O o o - -


Torna ai contenuti | Torna al menu